L’ultima ora

La consapevolezza del declino affrontata con cosciente incoscienza.

Un giorno comune vissuto col distacco dello spettatore, oramai privo di vero interesse, sicuro del non lasciarsi convincere o intrappolare, solo pochi ultimi dubbi, pillole di cinico realismo.

In un mondo veloce, che è sempre pronto a schiacciarti senza accorgersene, a non curarsi di te con naturale e spietata leggerezza. Riuscire a vederlo, guardarlo a nudo per quello che è, senza farsi coinvolgere.

E scoprire che in fondo stai cadendo, ma con stile, con molta più capacità di quella che credevi, di quella che ti attribuivano, di quella che hai mai pensato di poter raggiungere. Un elogio alla caduta, all’incapacità del primo posto, con il sorriso spalmato sulle labbra.

Che poi ti trovi a ridere, che l’ironia è superiore alla stupidità, che la verità è superiore al destino, che la consapevolezza è superiore alla vittoria, che il tempo vissuto è superiore a L’ultima ora.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...